INGREDIENTI:

  • 170 gr di linguine
  • 150 gr di pomodori ben maturi
  • 1 astice
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • ½ cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • Peperoncino
  • Sale

 

PREPARAZIONE

Linguine-astice-2000x925Separate la testa dell’astice dalla coda e spaccatela a metà, in lunghezza, in modo da recuperarne l’interno. Pulite la coda e recuperatene la carne. Incidete leggermente a X i pomodori, tuffateli in acqua in ebollizione per qualche minuto e, quando si saranno freddati, privateli di buccia e semi, e tagliuzzateli.

Nel frattempo, scaldate l’olio in un tegame e fatevi rosolare, a fuoco vivo, per pochissimi minuti, la carne dell’astice che avrete tagliato a pezzetti; quindi tiratela su e mettete nel tegame la mezza cipolla tritata finissima e lo spicchio d’aglio, schiacciato e con la buccia. Abbassate la fiamma per far dorare la cipolla, nel frattempo rompete le chele e recuperate tutta la polpa contenuta, aggiungendola al trito. Unite i pomodori, insaporite con il peperoncino, sfumate con il vino e fate cuocere per un quarto d’ora. Al termine, regolate di sale ed unite al sugo la carne dell’astice, il contenuto della testa ed, eventualmente, le uova. Spegnete il fuoco.

Lessate le linguine, scolatele al dente e fatele saltare per un minuto a fiamma viva nel sugo di astice prima di servirle ben calde.

Commenti

commenti