Mentre in Italia si propende a farsi accompagnare all’altare da bambini/ne, la tradizione anglosassone vuole che le migliori amiche della sposa siano scelte come Damigelle d’Onore

img_9015

Queste ultime, in realtà, esistevano già ai tempi degli Egizi, quando si pensava che gli spiriti maligni aspettassero la sposa nel giorno del matrimonio: per depistarli, essa veniva circondata da damigelle protettrici, creando confusione ai perfidi spiriti che partivano sconfitti. La tradizione anglosassone si sta facendo strada anche in Italia, dove le Damigelle d’Onore vengono affiancate da piccoli paggetti e damigelle. Esse hanno il compito di aprire il corteo nuziale, precedendo la sposa accompagnata dal padre, di aiutare la sposa nella preparazione generale e nell’organizzazione dell’addio al nubilato; possono sistemare lo strascico, coordinare i paggetti o portare le fedi. Di solito è la sposa che sceglie l’outfit per le damigelle d’onore e questo potrebbe diventare una sfida nel momento in cui ognuna di esse presenta forma, aspetto e altezza diverse.

 

SEGUI I CONSIGLI DI MATRIMONIAMO.IT:

Per evitare di commettere errori, segui i consigli di Matrimoniamo.it:

  • Prima di recarti in Atelier, fai una ricerca su Internet per avere un’idea di ciò che ti piace.
  • Scegli gli abiti almeno 8 mesi prima della data prevista per il matrimonio in modo da avere il tempo necessario per le modifiche, se necessarie.
  • Definisci chi pagherà i costumi delle damigelle: solitamente la spesa è individuale, ma può darsi che la sposa paghi una parte o l’intero outfit. Se sono le ragazze a pagare, quando sceglierai gli abiti sii consapevole dei loro budget (massimo 300€) e, magari, offriti di regalare loro gli accessori.
  • “Il matrimonio sarà formale o informale? L’abito deve essere lungo o corto? Il modello deve essere morbido o strutturato?”. Dai una risposta a queste domande e vedrai che la scelta sarà più facile.
  • Scegli un modello che aiuti ad accentuare le caratteristiche migliori di ciascuna delle damigelle. Siccome ognuna ha un corpo diverso, abbiamo trovato diverse soluzioni, tutte fantastiche: tutte indosseranno un abito dello stesso colore e tonalità, ma con il modello che si addice ad ognuna di esse; al contrario, tutte indosseranno lo stesso disegno, ma con diversi colori. Sarebbe anche carino utilizzare lo stesso modello per tutte e lo stesso colore, ma in diverse tonalità.
  • Se hai un modello in mente, chiedi il parere alle damigelle d’onore; se sono tante, invia loro le foto dei tuoi modelli preferiti via mail: così darai a tutte la possibilità di esprimersi senza creare stress e conmatrimonio-sulla-spiaggia-fusione.
  • L’abito dovrebbe essere conforme con il luogo della celebrazione, il tipo di matrimonio, la stagione e l’ora scelta per l’evento. Ad esempio, se la celebrazione si terrà all’interno di una Chiesa, non dimenticare di pensare ad una stola per coprire le spalle delle damigelle; se il matrimonio si terrà sulla spiaggia evita di scegliere abiti lunghi, si sporcano facilmente; se le nozze si terranno di giorno si dovrà optare per un abito corto, di pomeriggio abito decisamente lungo!
  • Se hai pensato ad un colore “protagonista” per il giorno delle nozze, puoi approfittare scegliendo l’abito delle damigelle proprio di quel colore! Se, invece, non hai alcuna idea sul colore del vestito delle ragazze, la moda propone tonalità forti come il rosso, il verde smeraldo, blu, giallo, ecc…
  • Scegli, se possibile, degli abiti semplici che possano adattarsi a qualsiasi tipo di occasione.
  • breathtaking-wedding-updos-gorgeous-prom-updo-ideas-bride-and-bridesmaids-hairstyles-kina-gecesi-nisan-dugun-ve-mezuniyet-geceleri-icin-sik-topuz-sac-modelleriNo agli abiti troppo ornati: le damigelle devono sentirsi a proprio agio.
  • Se il tuo abito da sposa è corto, la stessa cosa dovrà essere per quello delle damigelle, ovviamente con un modello diverso!
  • Nella scelta, valuta il colore della pelle delle ragazze: un abito di colore rosso o viola non sarà adatto se dentro al gruppo c’è una ragazza dai capelli rossi.
  • Il vestito della damigella d’onore non dovrà avere “coda”: solo la sposa può portarla!
  • No ai tacchi troppo alti, specie se le damigelle d’onore non sono abituate, poiché dovranno trascorrere molto tempo in piedi.
  • Il mini bouquet delle damigelle deve assolutamente corrispondere al vestito.
  • No al trucco pesante!

 

Non dimenticare che le Damigelle d’Onore rappresentano l’eleganza di un matrimonio, quindi cura anche il loro portamento, l’acconciatura e tutto ciò che riguarda il fattore estetico. Saranno le più belle del matrimonio, dopo di te ovviamente! Quindi segui i consigli di Matrimoniamo.it, scegliere sarà come fare una passeggiata!

Commenti

commenti