I sogni son desideri che, almeno nel giorno del matrimonio, devono diventare realtà.

La stagione dei matrimoni è già iniziata e le spose sono ancora alla ricerca delle acconciature da portare nel giorno più importante del 2015. Che abbiate capelli lunghi o corti poco importa: troverete sicuramente l’idea adatta a voi, perché la moda capelli di quest’anno è molto variegata e offre soluzioni diverse ed interessanti per tutte le donne. Vedremo il triocapelli-2015-tendenze-acconciature-raccolte-spose-matrimonio-744x445nfo di raccolti elaborati e l’utilizzo di dettagli preziosi, quali i diademi, e saranno presenti gli chignon alti e bassi, stretti e morbidi, accanto a code di cavallo alte e pettinature con trecce.

 La maggiore fonte di stress nelle spose è la scelta dell’abito, seguita dalla gestione dei preparativi e dall’incognita “meteo”. L’acconciatura non è da meno, è una scelta importante e spesso molto difficile: bisogna adattarla al proprio vestito, al proprio viso ed al proprio stile. Si possono scegliere dei motivi sul davanti per lasciare sciolta la capigliatura dietro, oppure dei motivi a palloncino che mantengono la lunghezza, toccando le spalle. Il risultato dev’essere d’effetto, ma semplice, con cotonature appena accennate. La scelta degli accessori dipende dal taglio: Per i caschetti più o meno lunghi ed i tagli pixie, un cerchietto luminoso oppure una coroncina di fiori sembrano essenziali ed indispensabili; per i tagli lunghi, invece, si può optare per un decoro cucito e utilizzarlo per fermare un bel raccolto.

Le idee sono tante. Abbiamo cercato, perciò, di raccogliere le maggiori tendenze in modo da facilitare la scelta per il vostro matrimonio.

CAPELLI LUNGHI

Per i capelli lunghi sono disponibili diverse opzioni:

  • Raccolti. Andiamo dal classico chignon tiratissimo e compostissimo, al raccolto morbido e romantico, magari decorato con un fiore o delle gemme. Le più ribelli possono optare pergioielli_sposa_2015_tendenze_orecchini (1) un’acconciatura spettinata, che somiglia leggermente ad un “nido”. Badate solo che non manchi il volume, indispensabile per essere in linea con le tendenze.
  • Treccia. Una soluzione semplice ed elegante, da realizzare nel modo classico oppure arruffato o, ancora, in stile vintage. Può anche essere utilizzata per i raccolti.
  • Coda e Mezza coda. Quest’ultima è tra le tendenze per le acconciature sposa del 2015, nella versione hippie: capelli mossi e fiori come abbellimento. Anche la coda può essere scelta, ma meglio senza decorazioni.

CAPELLI CORTI

20130402134300

Le ultime tendenze per la moda sposa dedicano un ampio spazio alle donne che portano i capelli corti: è, infatti, possibile essere chic e femminili durante la propria cerimonia, anche se si ha un taglio dalle lunghezze minimal, giocando con dettagli romantici e sbarazzini. Le donne con un taglio corto stile Pixie possono cotonare o rendere ondulato il proprio ciuffo/frangia, associando dettagli quali fermagli gioiello, piccole tiare o frontalini in perle. Chi, invece, può contare su un Bob corto, può orientarsi sulla creazione di lievi onde che, partendo dalla radice si snodano su tutta la chioma: è possibile rendere il risultato maggiormente romantico applicando degli strass su tutti i capelli, in modo da farli sembrare piccole gocce di rugiada che si posano sulle ciocche e donano punti luce.

ANTI-CRESPO

Il prodotto chiave per la lavorazione dell’acconciatura è l’anti-frizz: dal momento che il 90% dei matrimoni si svolge all’aperto, diventa indispensabile tenere in considerazione l’umidità e l’effetto crespo e, quindi, utilizzare prodotti specifici.

 

Attenzione a non pretendere che la vostra acconciatura rimanga immobile dalla chiesa al momento del ballo scatenato: i matrimoni oggi non sono più come quelli di una volta e spesso si sceglie di cambiare l’abito, togliendo o aggiungendo qualche pezzo, per trasformarsi durante l’intera durata del matrimonio; così va pensato anche l’hairstyle: si deve muovere insieme alla sposa, magari trasformandosi da chignon a coda di cavallo!

Commenti

commenti