L’unione tra Elton John e David Furnish si è svolta il 21 Dicembre, nella loro tenuta di Windsor: i due avevano già celebrato la loro unione nel 2005 ma, qualche mese fa, in seguito alla legalizzazione del matrimonio Gay nel Regno Unito, avevano comunicato il desiderio di pronunciare Sì per la seconda volta. Ovviamente una scelta d’amore, ma anche altamente simbolica: “In quanto coppia famosa riteniamo che sia nostro dovere farlo” – aveva rivelato Elton John – “per assicurarsi che tutti sappiano quanto questo è importante per tutti i Gay che vivono nel nostro Paese e che mai avrebbero immaginato che potesse essere possibile”. A differenza di 9 anni fa, quando gli invitati erano più di 300, quella del 21 Dicembre è stata una cerimonia “non sontuosa”. I due hanno pronunciato il sì nella campagna del Berkshire, davanti a una cinquantina di invitati (David e Victoria Beckham, Elizabeth Hurley, Ozzy e Sharon Osbourne, tra gli altri). Un ruolo speciale è stato riservato ai figli della coppia i piccoli Zachary, 3 anni, ed Elia, 1 anno, che, al momento delle promesse, hanno portato gli anelli. A partecipare alla gioia della coppia anche i fan: la star, alla vigilia delle nozze, ha infatti aperto un profilo Instagram per permettere a tutti di seguire in diretta la cerimonia. «Sir Elton John e David Furnish richiedono il piacere della vostra presenza al loro matrimonio di domenica 21 dicembre», si legge sull’invito condiviso via social. Così online è stato condiviso ogni momento delle nozze. Dalle foto dei preparativi (due paia di scarpe eleganti pronte per gli sposi davanti al camino, ed uno scatto del giardino nuziale all’alba) alle immagini degli sposi nel momento della firma delle carte; e ancora il momento dello scambio dei voti ed il menu, a base di funghi e tartufo.

Commenti

commenti